Perché BimboTeatro è così vicino ai bambini, agli educatori e ai genitori

Giulia Parrucci

“Grazie a questo incontro ravvicinato con il mondo del teatro per bambini, ho iniziato a concepire il teatro come una tavolozza dalle mille sfumature”

Ilenia Di Prata

Gli elementi fondamentali del laboratorio BimboTeatro®: il jingle (formula magica di apertura e di chiusura), la strada magica, l’amico magico, la ritualità, l’attesa, la variazione, il riconoscimento, lo sguardo, l’ascolto, la cura, l’empatia.

Una pedagogia teatrale sistemica sostiene il mondo e il tempo della fascia d’età 0-6

BimboTeatro è uno strumento dedicato alla fascia d’età 0/6 anni molto vicino alle esigenze dei bambini, delle bambine e degli educatori.  Presupposti fondamentali di questo modello che amo definire modello sistemico sono:
lo sviluppo evolutivo e il rispetto delle necessità della fascia d’età 0/6;
– la specifica formazione dell’educatore volta alla riscoperta della sua energia bambina e di sé come strumento di relazione;
– il coinvolgimento attivo del genitore nell’alleanza educativa per lo sviluppo di una vera comunità educante.

Ilenia Di Prata, la nostra nuova attrice informale, nella sua tesi di laurea dal titolo “Il valore dell’esperienza teatrale al nido e la metodologia BimboTeatro” discussa presso l’Università degli studi dell’Aquila – Corso di Laurea in Scienze della formazione e del servizio sociale, definisce così la sua esperienza con BimboTeatro:
“Grazie a questo incontro ravvicinato con il mondo del teatro per bambini, ho iniziato a concepire il teatro come una tavolozza dalle mille sfumature: un potente, valido, innovativo e informale “strumento” di educazione e formazione; mezzo relazionale; strumento di osservazione che pone al centro il bambino e le relative peculiarità; fonte di apprendimento e divertimento; occasione di sviluppo emotivo, linguistico, psicomotorio, creativo e sociale. BimboTeatro è movimento, ripetizione, ascolto, cura, attenzione, centralità del bambino, relazione, essenzialità, rimando, empatia, comunicazione… tutto ciò di cui i bambini e la scuola hanno bisogno!”
Nella sua esperienza di formazione, Ilenia è riuscita ad osservare e descrivere, nel suo lavoro di tesi, tutti gli elementi fondamentali di cui è costituito il laboratorio:

il jingle (formula magica di apertura e di chiusura), la strada magica, l’amico magico, la ritualità, l’attesa, la variazione, il riconoscimento, lo sguardo, l’ascolto, la cura, l’empatia.

Partecipare ad un laboratorio, incarnato dal corpo dell’attore informale, che contiene tutto ciò che è fondamentale per lo sviluppo del linguaggio emozionale tra bambino ed educatore, significa, per l’educatore e per l’insegnante,  avere l’opportunità di osservare, praticare e riproporre, insieme a tutto il team della struttura educativa, strategie efficaci per l’agire quotidiano garantendo un’organizzazione più efficace ed efficiente della gestione dei momenti critici della giornata o semplicemente per godere più in profondità del legame con i bambini.
Per gli educatori che si sono formati e che continuano a formarsi con la nostra metodologia gli elementi di BimboTeatro sono entrati appieno nel fare educativo e hanno sostenuto la progettazione e l’agire quotidiano a completo beneficio del servizio nella sua complessità.
Anche il rapporto degli educatori con i genitori ha avuto grandi benefici dalla metodologia BimboTeatro. I nostri incontri di sostegno alla genitorialità hanno l’obiettivo di immergere il genitore nella ricerca della propria energia bambina alla scoperta del proprio bambino interiore attraverso l’utilizzo di giochi teatrali, racconti, autobiografie e scrittura creativa, fino a giungere alla realizzazione finale di attività cooperative a consolidamento dell’alleanza educativa per lo sviluppo di una vera e propria comunità educante.
Una pedagogia teatrale sistemica che attraverso il Teatro, arte socializzante per eccellenza, ha sostenuto e continuerà a sostenere il mondo e il tempo della fascia d’età 0/6.